E quindi uscimmo a riveder le stelle - Comune di Sala Baganza

Eventi - Comune di Sala Baganza

E quindi uscimmo a riveder le stelle

E quindi uscimmo a riveder le stelle
E quindi uscimmo a riveder le stelle
Il 27 Luglio, alle ore 21, il cortile interno della Rocca Sanvitale di Sala Baganza ospiterà "E Quindi Uscimmo a Riveder le Stelle”, una serata di riflessione ed esplorazione tra scienza, poesia, e musica. Lo scienziato Michele Vallisneri e l’attore Sandro Carotti proporranno un dialogo nello stampo galileiano, illuminato dai versi di Dante e dal commento musicale del pianista Giovanni Amighetti e del chitarrista Luca Nobis; ospite la violinista Giulia Chiapponi. Gli argomenti discussi includeranno le ultime scoperte dell’astronomia gravitazionale, l’equilibrio tra dubbio e certezza nelle scienze fisiche e nell’esperienza personale della pandemia, e l'importanza di astronomia e musica come elementi fondanti della poetica dantesca.
 
 "Questo evento si inserisce nel programma estivo del Comune di Sala Baganza - cioè la seconda edizione di "Chi vuol esser lieto sia" -, nella splendida cornice della Rocca Sanvitale, ed è parte, più nel dettaglio, di una serie di iniziative dedicate all'anniversario dantesco . Il cortile della Rocca e gli spettacoli estivi che lo animano sono un invito a conoscere il nostro paese, un gioiello di arte e natura a pochissimi chilometri da Parma; e la cultura è sembrata il nostro migliore biglietto da visita" spiega il vicesindaco con delega alla Cultura, Giovanni Ronchini.
 
 Michele Vallisneri è senior research scientist al Jet Propulsion Laboratory, il centro NASA a Pasadena in California. Studia la rivelazione e interpretazione delle onde gravitazionali emesse da sorgenti astrofisiche, e ha partecipato alla prima osservazione di un sistema binario di buchi neri nel 2015, riconosciuta con il premio Nobel 2017 in fisica. La divulgazione scientifica e il confine creativo tra arte e scienza sono passioni che coltiva da vent’anni.
 
Sandro Carotti è attore di teatro e doppiatore. Diplomato alla storica Bottega Teatrale di Vittorio Gassman, e socio fondatore dello Zauberteatro di Firenze, ha lavorato con Giorgio Albertazzi, Gabriele Lavia, e Massimo Ranieri. Ha collaborato in produzioni musicali con il Conservatorio Cherubini di Firenze e con la Fondazione Tempo Reale di Luciano Berio.
 Il pianista Giovanni Amighetti lavora con la Real World di Peter Gabriel dagli anni ’90; ha collaborato con Fred Frith, Jeff Coffin, Ayub Ogada, Guo Yue, Terem Quartet, Mari Boine, David Rhodes, Helge A. Norbakken, Moreno “il biondo” e Fiorenzo Tassinari. Il chitarrista Luca Nobis è direttore didattico del CPM di Milano; ha registrato vari dischi di musica classica contemporanea, e collabora con musicisti della sfera pop come Antonella Ruggiero.
 
La serata è organizzata dal comune di Sala Baganza con il patrocinio del circolo Il Borgo di Parma; sponsor tecnico Frigieri Pianoforti.
Per prenotazioni: IAT Unione Pedemontana Parmense, 0521 331342, iat@unionepedemontana.pr.it.
 
Pubblicato il 
Aggiornato il