I Sindaci ricordano le vittime del Covid - Comune di Sala Baganza

archivio notizie - Comune di Sala Baganza

I Sindaci ricordano le vittime del Covid

I Sindaci ricordano le vittime del Covid

I Sindaci ricordano le vittime del Covid
Proprio stamattina il  Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha promulgato la legge approvata ieri dal Parlamento che istituisce la 'Giornata nazionale in memoria di tutte le vittime dell'epidemia da coronavirus' che verra' celebrata il 18 marzo di ogni anno. 
 
Perché proprio questa data ? Perché il 18 marzo 2020 fu la giornata più drammatica della prima fase della pandemia, con le città ed i paesi deserti, il lockdown nella sua forma più rigida, i silenzi rotti dalle sirene delle ambulanze. E poi i numeri, impressionanti, dei ricoveri nei nostri ospedali, nei reparti e nelle terapie intensive, i numeri esponenzialmente cresciuti dei decessi: e dietro ad ognuno di questi numeri una persona, una donna, un uomo, con le loro famiglie ed i loro affetti.

Per questo questa mattina anche il Sindaco Aldo Spina, simbolicamente unito a tanti Sindaci d'Italia, ha reso omaggio a chi, a causa del Covid, non ha potuto avere neanche un momento di commiato.

Alle ore 11:00, accompagnato dall'assessore alla Sanità Giuliana Saccani e dalla Polizia Municipale, nel rispetto delle norme sanitarie vigenti, il primo cittadino di Sala Baganza ha osservato qualche minuto di silenzio dinnanzi al Municipio. Al termine, si è recato al cimitero del capoluogo per deporre dei fiori a ricordo di quanti sono morti a causa del virus e per manifestare la vicinanza di tutta la comunità a chi ha perso così drammaticamente i propri cari.

L’iniziativa è stata coordinata dalla Provincia.
 
 

Pubblicato il 
Aggiornato il